martedì 31 marzo 2009

Come si chiama l'uomo della cavalletta?

della serie: "domande un po'..."

sabato 28 marzo 2009

giovedì 26 marzo 2009

Paese che vai, lavoro che trovi

È notizia di questi giorni che Berlusconi avrebbe detto che per combattere la crisi gli italiani dovrebbero lavorare di più e che coloro che venissero licenziati si diano da fare per trovare un'altra occupazione. Le singole parole forse non saranno esattamente così, ma il concetto è questo.

Ebbene, in Giappone per esempio si sono inventati il lavoro "porta-cartelli pubblicitari". Siccome, evidentemente, in quel Paese è vietato apporre dei cartelli pubblicitari per strada, alcune ditte o agenzie hanno incaricato delle persone a portare in giro ben visili dei cartelli con la loro pubblicità. Così si nota della gente che stà per ore e ore seduta su un seggiolino al lato della strada tenendo un cartello pubblicitario in mano...

Non c'è da meravigliarsi che ogni tanto l'uno o l'altro si addormenti facendo questo lavoro, ma non importa, fin tanto che il cartello non cade per terra...

Vedere per credere...




ma va la... però...

mercoledì 25 marzo 2009

Ogni giorno ha 24 ore...

da noi...

ma ci sono anche luoghi a questo mondo, nei quali i negozi sono aperti fino alle ore 25 !!!


ma va la...

sabato 21 marzo 2009

Il macchiato è lo stesso, il prezzo no...

Questa mattina sono stato a Bressanone, perchè avevo un appuntamento alle 11.00.

Essendo arrivato in città con leggero anticipo ho pensato di andare a prendermi un caffè macchiato in un bel bar del centro. Ho preso un giornale e mi sono seduto ad un tavolo ed ho fatto la mia ordinazione. Il bar era pieno di gente e nonostante ciò sono stato servito in tempi rapidissimi, ma quello che mi ha stupito di più è stato lo scontrino! 90 centesimi!

Dove lo vado a scrivere questo?

macchiato a 90 centesimi - Bressanone 21.03.2009


Si, perchè oramai sono abituato a prezzi ben diversi...

Sempre tenendo conto dei prezzi dei bar del centro delle città - al tavolo, a Bolzano per esempio si paga normalmente tra i 110 e 120 centesimi per un macchiato, ad Ortisei 130 centesimi, a Mantova ho pagato già l'anno scorso 160 centesimi e ci sono posti dalle nostre parti dove si paga anche 170 centesimi per un semplice macchiato! MA VA?

Se va avanti così, entro la fine dell'anno si dovranno sborsare 2 Euro per questo benedetto macchiato ed allora sarà la volta buona che ci rinuncio.
Già adesso cerco di evitare i bar nei quali si paga più di 1 Euro, perchè, a mio avviso, 1 Euro è il prezzo massimo che dovrebbe costare un caffè, ma diventa sempre più difficile e non sempre mi riesce...

Oggi, a Bressanone, ci sono riuscito, anche se stavolta non ho guardato il prezzo prima di entrare.

Dalle vostre parti, care lettrici e cari lettori, quanto costa un caffè o un macchiato al tavolo di un bar del centro? (Scrivetelo nei commenti).


A proposito, a Trento c'è un bar del centro dove lo vendono a 70.

Se la sposa si sposa, lo sposo cosa fa?

lo sposo sposa la sposa

e... se la sposa sposa un'altro sposo?
allora lo sposo sposa un'altra sposa...

altrimenti, che sposo sarebbe se non si sposa?

mercoledì 18 marzo 2009

Qual'è la differenza tra una gonna ed una mini?


in una gonna ci stà 1 sola donna,
in una mini ce ne stanno anche 4 o 5

ma va la...


bonprix.it - Le stile che conviene !




Se conosci altre differenze, mettile nei commenti...

lunedì 16 marzo 2009

domenica 15 marzo 2009

Parto verso il porto...

Adesso parto e porto al borsa al porto.
Portami con te e porto io la borsa al porto.
Bene, apri la porta che ti porto al porto.

Porta bene portare un portaborse al porto....

ma va la...


e se poi al porto ti viene voglia di partire...


15 looking







sabato 7 marzo 2009

TE LA DO GRATIS

Da alcuni giorni sono apparsi a Bolzano alcuni cartelloni pubblicitari con la scritta:

FIDATI... TE LA DO GRATIS - LA MONTATURA




Alcune signore "che contano" si sono offese leggendo questa frase ed hanno richiesto che questi cartelloni "offensivi" vengano tolti immediatamente dalla circolazione! Prontamente è apparso oggi un articolone sulla stampa locale.

Mi viene da pensare che la ditta in questione non abbia solo pagato la modella, il fotografo, il pubblicitario, la tipografia, coloro che attaccano i carlelloni, le tasse pubblicitarie, ma anche queste signore, in modo che facciano "le offese".
Visto i costi della campagna pubblicitaria, un po' di pubblicità aggiuntiva gratis con tanto di articolo sulla stampa non guasta... No... sicuramente non è così, che stò a pensare... saranno sicuramente offese per davvero...

È solo che non capisco come ci si possa offendere per una frase del genere. Qual'è la parola che offende? Forse la parola "gratis"?

È offensiva? Offensiva nei confronti di chi? Delle donne? ma va la...
È offensiva nei confronti degli uomini? Non credo...

Sentirsi offesa, solo perchè qualcuno ti comunica che ti regala una montatura per occhiali...
Ma sapete quanto vale una buona montatura?

Secondo me è una pubblicità ben fatta, pulita e decente e che oltretutto riesce ad attirare l'attenzione ed a comunicare il messaggio voluto.

In ogni caso, care lettrici di questo blog, stà a voi commentare... dite la vostra, dite se vi sentite offese e perchè, oppure no e perchè... Secondo voi sono veramente da togliere questi cartelloni, come richiesto dalle vostre rappresentanti?



il cartellone pubblicitario nel suo habitat


Cara lettrice, caro lettore, da parte mia aggiungo solo questo:

FIDATI... TE LO DO GRATIS - QUESTO ARTICOLO.



ma va la...

venerdì 6 marzo 2009

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

varie